Il "Santa Maria delle Grazie" di Pozzuoli

BACOLI – Non ce l’ha fatta Atta Kjoto, il 19 enne originario del Ghana, rimasto gravemente ferito lo scorso 29 dicembre in un incidente stradale in via Spiagge Romane a Bacoli. Il giovane è morto oggi alle 6.30 nell’ospedale Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli dopo 7 giorni di agonia. Il diciannovenne motociclista, residente a Castel Volturno, rimase coinvolto in uno scontro frontale con un’automobile nella notte tra sabato e domenica.

 

LO SCHIANTO FRONTALE –  Secondo le ricostruzioni effettuate dai Carabinieri, Atta Kjoto, in sella ad uno scooter Aprilia Scarabeo 50, in direzione Torregaveta, per cause ancora in corso di accertamento, perdeva il controllo del veicolo e dopo aver invaso la corsia dell’opposto senso di marcia, andò a schiantarsi frontalmente contro un’auto Wolkaswagen Golf, guidata da un 19 enne residente ad Aquino in provincia di Frosinone. Il conducente dello scooter venne immediatamente soccorso e trasportato dal personale del 118 all’ospedale Santa Maria Delle Grazie, dove i sanitari riscontrarono un trauma cranico e lo ricoverarono in prognosi riservata mentre il conducente dell’auto rimase rimasto illeso. Sul posto intervennero, per i rilievi del caso, i carabinieri della stazione di Bacoli che sequestrarono entrambi i veicoli.