Caccavale uscito per un problema alla spalla

FRATTAMAGGIORE – Non bastano 75′ praticamente perfetti alla Puteolana 1909 per uscire imbattuta dallo Ianniello. Nel quarto d’ora finale la Frattese si aggiudica la gara con un 3 – 0 severo quanto bugiardo per quanto visto in campo. Prima frazione giocata praticamente alla pari tra le due squadre con i granata che passerebbero anche in vantaggio con una rete di Riccio, ma il direttore di gara aveva già fermato il gioco per un fuorigioco di Scarparo al momento del passaggio. I padroni di casa invece si rendono pericolosi con Celiento che dal vertice sinistro dell’area di rigore colpisce il palo alla sinistra di Companone. Nella prima frazione da segnalare l’uscita dal campo di capitan Caccavale che dopo 20′ di gioco viene sostituito da Gritti per un problema alla spalla, portato in ospedale il centrocampista puteolano ne avrà almeno per 20 giorni. Nella ripresa la Frattese prova a spingere e sfiora più di una volta il vantaggio, l’occasione più limpida è sui piedi di Del Grande che colpisce la traversa. La sfuriata nerostellata dura 20′ dopodiché i granata prendono le misure e iniziano ad essere pericolosi con una paio di ripartenze non perfettamente sfruttate, la palla migliore è sui piedi di Cavaliere che riceve al limite dell’aria, ma per sua sfortuna è costretto a calciare con il suo piede “sordo” e la sfera finisce a lato.

 

FINALE CONVULSO – Al 74′ quella che poteva essere la svolta della gara: Scarparo viene fermato fallosamente sulla trequarti da Capasso, già ammonito, il direttore di gara prima estrae il cartellino poi a pochi centimetri dal “2”, forse riconoscendo il calciatore già ammonito, cambia idea. Proprio sul ricapovolgimento di fronte arriva il gol dei padroni di casa in transizione con Celiento, il migliore dei suoi, che serve perfettamente Del Grande che trafigge Compagnone fino a quel momento perfetto. La gara finisce in pratica qua con i padroni di casa che dilagano nel finale, prima con il rigore trasformato da Grieco, sul quale da registrare la troppo severa espulsione di Di Costanzo e poi allo scadere con De Matteo appena entrato. Alla Puteolana ancora una volta vanno gli applausi, bisognerà nel prossimi due scontri diretti trasformare le buone prestazioni in punti per dimostrare di essere in grado di giocarsi le chance salvezza fino alla fine.

 

TABELLINO

FRATTESE: Vitale R., Capasso, Pezzullo (71’Gallinaro), Costanzo, Risi, Vitale A., Rea, Monticelli, Del Grande (De Matteo), Grieco, Celiento (Castiglione). Panchina: Mezzacapo, Oronzo, Varese, De Falco. All. Grimaldi

PUTEOLANA 1909: Compagnone, Di Costanzo, Del Giudice, Vezzoli, Luongo, Tizzano, Scarparo, Cavaliere, Riccio, Caccavale (20′ Gritti), Scherma (70′ Gallo). Panchina: De Vito, Cozzolino, Ceci, Loffredo, Loffredo, Cioce. All. Gargiulo

Reti: 75′ Del Grande, 78′ Grieco (Rig), De Matteo (89′)

Arbitro: Pscarella (Nocera Inferiore)