14671146_674221376077087_754331442921479009_nPOZZUOLI “Poche ore e sarà big match tra Pozzuoli Rione Terra Volley e la capolista Aversa Normanna”. Queste le parole del presidente Giovanni Coratella riferendosi alla prossima sfida che attende il sestetto di coach Costantino Cirillo, match in programma domani (20 ottobre) al Palazzetto “Errico” di Pozzuoli alle ore 18.30. Lavoro sodo in palestra e concentrazione al massimo sotto rete ma anche bei momenti di aggregazione e coesione extra campo, è così che capitan di Grezia e soci fanno il carico di energia ed entusiasmo per affrontare la gara di domani con l’ ambizioso obiettivo di regalarsi l’impresa e lanciare un segnale a tutte le altre concorrenti in campionato.

DARE IL 200%– Il sestetto casertano è un bel banco di prova che il tecnico dei flegrei, Costantino Cirillo, conosce bene e che presenta così: “Abbiamo voglia di giocare una grande partita contro una grande squadra qual è l’Aversa Normanna. L’avversario che ci troveremo ad affrontare domani è di gran livello dato che è una squadra piena di giocatori di serie B ma questo deve essere per noi un ulteriore stimolo a fare bene. In settimana abbiamo lavorato tanto e bene ma, al di là degli aspetti tecnico tattici, il gruppo va cimentandosi sempre più e questo è un aspetto non secondario. C’è entusiasmo tuttavia in partite del genere non basta; occorre dare il 100% se non il 200% e limitare quanto più possibile gli errori. Abbiamo perso le ultime due partite nei momenti decisivi, per fare il salto di qualità bisogna rimanere lucidi e concentrati soprattutto quando un punto può decidere la sfida”. Coach Cirillo, infine, oltre a rivolgersi ai suoi giocatori, si sente di fare un appello in vista del match di domani: “Invito chi ci segue e gli appassionati puteolani e non a venire al palazzetto. Il calendario in questa prima fase ci ha riservato ben 7 partite in trasferta e soltanto 3 in casa. Per sfruttare al massimo il fattore campo abbiamo bisogno anche del sostegno dei nostri tifosi”.