POZZUOLI – Sono state le immagini del sistemi di videosorveglianza a incastrare un 47enne e un 21enne che il 29 settembre 2020 hanno messo a segno il furto di uno scooter nel quartiere Vomero di Napoli, malgrado avessero entrambi l’obbligo di rimanere nel comune di Pozzuoli. A notificare le misure cautelari emesse dal gip di Napoli sono stati i carabinieri del Vomero le cui indagini sono avvenute sotto il coordinamento della Procura di Napoli. Dagli accertamenti è anche emerso che uno dei due ladri di scooter è percettore di reddito di cittadinanza, misura di sostegno per la quale è stata inoltrata richiesta di revoca.