POZZUOLI – Sono iniziati questa mattina i lavori per la messa in sicurezza e il rifacimento del muro di protezione dell’area archeologica sottostante il ponte di ferro all’imbocco della Variante Solfatara, crollato durante il recente nubifragio. L’intervento prevede la rimozione delle parti crollate, la regimentazione delle acque superficiali e il rifacimento del muretto e della sovrastante recinzione.