POZZUOLI – Si era introdotto all’interno di una discoteca posta sotto sequestro il titolare di un ristorante di via Campana, denunciato a piede libero per tentato furto e violazione di sigilli dai poliziotti del commissariato di Pozzuoli. L’uomo, approfittando dei sigilli e della chiusura dell’attività, era entrato all’interno della discoteca Type, posta sotto sequestro cautelativo dai carabinieri lo scorso 27 marzo, ma è stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza che hanno permesso di risalire alla sua identità. Condotto negli uffici di piazza Italo Balbo, è stato poi denunciato.