POZZUOLI – Con la stagione estiva ormai alle porte è ancora una volta la fascia costiera flegreo-giuglianese a balzare in primo piano per un divieto di balneazione. A ribadirlo  è un’ordinanza sindacale firmata dal sindaco della città di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, che stabilisce l’interdizione al tuffo nelle zone di Marina di Licola e del depuratore di Cuma. Sono due stavolta le aree definite off- limits per i bagnanti. Il provvedimento è scattato in seguito ai risultati delle analisi effettuate su campioni di acqua marina prelevati nei punti di monitoraggio del Comune di Pozzuoli. Tali accertamenti hanno dato esito sfavorevoli.