POZZUOLI – Omicidio nella notte nel Rione Toiano di Pozzuoli dove un 53enne ha ucciso il fratello di 44 anni al termine di una lite per futili motivi. L’omicidio è avvenuto in via Catullo, all’interno dei palazzi popolari soprannominati “Carrarmati”. La vittima, Rosario Lucignano, con diversi precedenti penali, è stata accoltellata con un coltello da cucina dal fratello maggiore davanti agli occhi della madre. Sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato di Pozzuoli che hanno arrestato l’assassino: si tratta di Filippo Lucignano, incensurato, che è stato condotto nel carcere di Poggioreale. (seguiranno approfondimenti)