di Alessandro Napolitano

perquisizione
Il 46enne è stato arrestato dai carabinieri

POZZUOLI – Nella sua casa nascondeva marijuana e cocaina, droga poi scoperta dai carabinieri durante la perquisizione domiciliare. Con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti è finito in manette Bouarour Lyes, un 46enne di origini algerine residente in via Matteotti. L’arresto è stato compiuto dai carabinieri della Compagnia di Giugliano, nell’ambito di una più vasta operazione di contrasto al traffico di droga. Quando i militari hanno setacciato la sua abitazione puteolana, hanno rinvenuto 23 grammi di “erba” e una dose del peso non meglio specificato di cocaina. La droga era nascosta in uno scatolo all’interno di un armadio.

 

L’OPERAZIONE – Poco prima i militari avevano arrestato anche un 29enne di Giugliano, trovato in possesso di 65 grammi di hashish diviso in 26 stecchette. Entrambi sono in attesa del processo che si celebrerà con il rito direttissimo. Nello stesso contesto operativo i carabinieri hanno anche denunciato 13 persone per contrabbando di sigarette mentre vendevano “bionde” lungo la strada, sequestrando in tutto circa 10 chilogrammi di tabacchi. Denunciate, infine, sette automobilisti sorpresi alla guida senza aver mai conseguiti la patente.