avvocati (3)
Protesta degli avvocati all’esterno del “Sofia”

POZZUOLI – Ancora irrisolta la questione “Giudice di Pace” a Pozzuoli. A tenere alta l’attenzione sulla questione ci sta pensando il “Sindacato Forense Puteolano” che ieri, in occasione dell’apertura della campagna elettorale del candidato al Consiglio Regionale Elio Buono, ha inscenato una silenziosa protesta fuori e dentro il Cinema Sofia dove oltre al candidato del PD erano presenti il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia e Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno e candidato per il centrosinistra alla Presidenza della Regione.

 

LA RICHIESTA DI IMPEGNI – In  un volantino diffuso gli avvocati chiedono di mantenere fede agli impegni presi dal Comune di Pozzuoli insieme agli altri comuni flegrei lo scorso 5 maggio. Il decreto “1000 proroghe” infatti prevede lo slittamento al prossimo 30 luglio del termine per la richiesta per il mantenimento degli uffici soppressi. Gli avvocati chiedono dunque di fare il possibile per scongiurare un ulteriore smacco al territorio. «La nostra non è una protesta che nasce dalla volontà di non volersi  recare a Napoli e avere il tribunale vicino casa. – hanno spiegato gli avvocati – Bensì per mantenere un presidio di legalità sul territorio. La presenza del Giudice di Pace rappresenta un bene per l’intera area flegrea, per gli utenti e per l’indotto economico dell’intero comprensorio »

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]