POZZUOLI – Un consumo anomalo di energia elettrica. È quanto hanno accertato i carabinieri della stazione di Pozzuoli e il personale tecnico Enel in un negozio in via degli Imperatori a Pozzuoli, in località ‘Sotto il monte’. Secondo quanto verificato dai militari e dai tecnici, il titolare aveva allacciato l’impianto che illuminava la sua attività direttamente alla rete pubblica. Il contatore non registrava alcun consumo, ma i controlli hanno documentato che nelle casse del fornitore un ammanco di circa 8mila euro. L’uomo, un 47enne del posto, è stato arrestato per furto. È in attesa di giudizio.