Porto di Pozzuoli-4
Sotto minaccia un venditore ambulante al porto di Pozzuoli

POZZUOLI – Pretendeva da un venditore ambulante un euro per ogni oggetto venduto. Sotto minaccia un uomo di 44 anni, napoletano, è stato costretto a cedere all’estorsione del 23enne nigeriano, residente a Castel Volturno.

MINACCE – Il venditore si trovava agli imbarchi sul porto di Pozzuoli intento a vendere la sua merce ai turisti del fine settimana. Alla richiesta di mazzette, ad un primo momento, l’uomo si era rifiutato, ma ha dovuto cedere dopo che il malvivente, già noto alle forze dell’ordine, ha cominciato a strattonarlo violentemente.

UNA BREVE FUGA – I carabinieri della stazione locale che stavano pattugliando la zona, sono stati allertati da alcuni commercianti ed hanno subito individuato il nigeriano che, alla vista dei militari, ha tentato la fuga venendo, però, dopo breve inseguimento, raggiunto e bloccato. Sono scattate le manette per Prince Plassi, ora in attesa di rito direttissimo.