POZZUOLI – I consiglieri comunali Lydia De Simone e Vincenzo Daniele si coalizzano e danno vita ad un nuovo gruppo in Consiglio Comunale. «La politica è l’unico strumento di sintesi operativa delle esigenze di sviluppo culturale, sociale ed economico che sempre più pressanti emergono nell’ambito della comunità – scrivono in una nota – . Deve operare forte del manifesto consenso della comunità, partecipe e non subalterna, che non può essere limitato al momento elettorale, ma deve essere conseguito soprattutto allorquando dall’azione amministrativa dipende il futuro sociale, economico e culturale della città. Deve attivarsi in concreto per non consentire che le distanze geografiche che separano la comunità diventino un irreversibile stato di periferizzazione del sociale e delle sue problematiche». Il nuovo gruppo politico si appresta a dare spazio anche ai giovani per favorire rinnovamento e transizione generazionale sia nell’ambito politico che amministrativo. I consiglieri De Simone e Daniele affermano, infine, che su tali principi fonderanno le proposte programmatiche che si apprestano a formulare per avviare un sereno, aperto e fattivo confronto con la comunità e con quanti vorranno partecipare alla definizione delle linee programmatiche su cui poter sviluppare le future politiche della città.