POZZUOLI – Pavimentazione in porfido sconnessa e deformata al Corso Vittorio Emanuele a Pozzuoli, via ai lavori di somma urgenza. Nei giorni scorsi, in piazza della Repubblica e più precisamente al Corso Vittorio Emanuele, gli agenti della polizia municipale hanno riscontrato una situazione di pericolo per la pubblica incolumità a causa del dissesto della pavimentazione in cubetti di pietra lavica che crea difficoltà ai pedoni che attraversano tale arteria. Da qui la decisione del Comune di procedere ai lavori di messa in sicurezza con sistemazione e ripristino della pavimentazione. Il Corso Vittorio Emanuele è l’unica arteria che dal centro storico conduce a via Napoli: la strada, infatti, non sarà chiusa per il notevole flusso di traffico sia veicolare che pedonale, ma si procederà a ripristinare lo stato dei luoghi per la salvaguardia dei cittadini.