Short List Guide Turistiche1POZZUOLI – E’ giunto a conclusione l’iter istruttorio, avviato il 24 Giugno scorso, per la formazione di un elenco ristretto di professionisti cui affidare il servizio di accompagnamento e “Guida turistica” del Percorso Archeologico del Rione Terra di Pozzuoli.

LA LISTA – Come si legge nella Determina Dirigenziale 1363 del 2 Agosto, delle 98 domande presentate al Comune, 71 sono risultate ammissibili, 2 ammissibili con riserva e 25 sono state rigettate per vizi di forma, omissioni documentali e mancanza dei titoli necessari. E’ stata poi condotta un’analisi comparativa tra i soggetti Short List Guide Turistiche2ammessi, basata sulla valutazione del curriculum vitae, ed è stata stilata la shortlist finale che non dovrebbe costituire una vera e propria graduatoria ma “… solo un riferimento per la individuazione di professionisti, preferiti dall’ente, da utilizzare nel rispetto dei principi di rotazione, non discriminazione e parità di trattamento…”.

LA COLLABORAZIONE – Le guide turistiche “saranno a disposizione” delle due ditte (Mediterraneo Service s.a.s. e Turismo e Servizi s.r.l.) a cui il Comune ha affidato direttamente senza gara (Determina 1300 del 25 Luglio), ad un costo di 400,02 € al giorno, le attività di gestione e coordinamento delle visite al percorso archeologico. Affidamento che ha generato più di una critica in città, in quanto le due ditte hanno prestato insieme a tre associazioni (Pro Loco Pozzuoli, Agesci e Masci) in virtù di un protocollo di intesa, lo stesso servizio volontariamente e gratuitamente all’interno di un progetto finanziato dalla Regione Campania. La durata della “collaborazione” non è stata definita, negli atti si parla genericamente di “medio tempore”. Le cifre stanziate dall’amministrazione per il 2016 al momento sono: 18.000€ per le guide turistiche e 22.937,15€ per le ditte. Facendo dei calcoli approssimativi, la somma totale finanziata dovrebbe garantire l’apertura, nei week end  e nei giorni festivi, fino a fine anno.