POZZUOLI – Momenti di inaudita violenza al termine della partita tra Puteolana ed Ercolanese, disputata oggi al “Domenico Conte” di Pozzuoli e finita 4-2 per i granata. Pochi minuti dopo il fischio finale, accompagnato da tensioni in campo provocate dai tifosi ospiti, a poca distanza dallo stadio un’auto con a bordo diverse persone è stata presa di mira da un gruppo di ultras incappucciati. Il raid è avvenuto ad Arco Felice, nei pressi del “Road bar” all’incrocio tra via Campi Flegrei e via Montenuovo Licola Patria, dove una decina di uomini con mazze e bastoni si sono scagliati contro una Jeep ferma nel traffico, all’interno della quale vi erano, con ogni probabilità, alcuni tifosi dell’Ercolanese. LA PAURA – L’aggressione è avvenuta davanti a decine di automobilisti. “E’ stata una cosa assurda, una violenza mai vista. -ha raccontato Mario G.- Ero in coda nel traffico quando questo gruppo di uomini, tutti vestiti in nero e con i passamontagna, ha sfasciato quell’auto lanciandogli contro anche delle sedie e aggredendo quelli che si trovavano dentro. Davanti c’era una volante della Polizia, poi è arrivata un’altra in borghese e quando i poliziotti sono scesi con i manganelli sono scappati”. Dopo il raid il gruppo si è dileguato all’interno della traversa che conduce a piazza Aldo Moro.