POZZUOLI – Si è rivolta alla redazione di Cronaca Flegrea per chiedere un aiuto e lanciare un appello affinché possa trovare un’altra sistemazione visto che a breve dovrà essere sgomberata dalla casa che ha occupato abusivamente. Ci troviamo in via Matilde Serao, a Monterusciello, precisamente nel lotto 2. «Ho una bambina e non so dove andare – ci racconta la signora Anna – Ho solo qualche altro giorno di tempo e poi sarò costretta a lasciare casa, senza avere alternative. La porta dell’alloggio era già aperta; l’abitazione era già stata occupata in precedenza, ma i vecchi inquilini sono poi andati via. Non avevo altra scelta». L’intrusione nello stabile si è verificata lo scorso luglio. A distanza di un anno, dopo alcuni solleciti, il Comune di Pozzuoli ha ordinato all’occupante abusiva di lasciare l’immobile.

LA PIAGA – Un ‘copione’ non nuovo nel megaquartiere di Monterusciello. A novembre la troupe Rai di “Storie Italiane” fu aggredita mentre realizzava un servizio sulle occupazioni abusive degli alloggi. L’occupante di un immobile, una donna incinta, inveì contro l’inviata e l’operatore durante il collegamento in diretta. Lo scorso anno, inoltre, in via Pirandello scoppiò una rissa tra due famiglie in seguito proprio all’occupazione abusiva di un appartamento da parte di una giovane donna, madre di una bambina di due anni. Le tensioni sopraggiunsero all’arrivo dei legittimi assegnatari dell’immobile di proprietà del Comune di Pozzuoli che più volte avevano invitato la donna ad andare via. Fu necessario l’intervento delle forze dell’ordine per riportare la calma.