selvaggia-lucarelli

POZZUOLI – Sarebbero entrambi di Pozzuoli i “protagonisti” di una nuova vicenda riguardante un video hard poi finito in rete senza il consenso di lei. Da una parte una giovane studentessa di Pozzuoli, ripresa con il telefonino. Dall’altra un post di un altro giovane di Pozzuoli che, commentando il video della donna che dice di aver conosciuto, la deride e poi la insulta in malo modo. Tutto ciò ha finito per scatenare la dura reazione di Selvaggia Lucarelli.

IL POST INCRIMINATO – La blogger ha pubblicato sul suo profilo Facebook il post “incriminato” (nel frattempo cancellato dall’autore) annunciando anche una denuncia alla polizia postale: «Ciao eroe. Visto che ti vanti in una bacheca pubblica delle tue gesta, ti spiego cosa succede ora. Succede che tu e qualche amichetto state vedendo, commentando con ilarità e facendo girare un video che una ragazza non intendeva condividere con voi. La ragazza si è tolta da fb e sta subendo quello che ha tutta l’aria di essere un brutto episodio di bullismo più magari altri reati connessi. Non aggiungo particolari (che conosco), quelli li fornisco domani a chi di dovere. Intanto, se quel video esce da qualche parte, conosciamo il primo individuo certo da cui andrà a bussare la polizia postale».