I due sindaciMONTE DI PROCIDA – Diventa realtà il sogno dei montesi di riuscire ad ottenere un collegamento marittimo con la vicina isola di Procida. Hanno infatti preso il via stamane, giovedì 17 marzo, i collegamenti attraverso le vie del mare da e per Monte di Procida. Dalla Marina di Acquamorta partirà ogni giorno il traghetto “Teseo” della linea Laziomar, assicurando in questo periodo di bassa stagione, ben quattro corse di andata e ritorno (esclusa la domenica) per il più piccolo dei centri flegrei.

corse LaziomarCORSE E COSTI – I passeggeri montesi potranno imbarcare anche con auto, moto e camioncini di piccole dimensioni alle ore 7, alle 10,35, alle 13,10 e alle 16, 45. Da Procida invece la prima partenza è alle 7,30 e l’ultima, nel pomeriggio, alle 17, 25. Dal 14 giugno e fino alla metà di settembre (in periodo di alta stagione), le corse raddoppieranno quasi (domenica inclusa). Fatto che, a questo punto, avvicina ancora di più i due comuni di Procida e Monte di Procida, già serviti da un collegamento durante i mesi estivi ma solo per passeggeri. Il biglietto ordinario per ogni corsa costa 3 euro e 50, per residenti e studenti è invece di 1 euro e 50.

costi biglietti LaziomarL’OBIETTIVO – Il potenziamento dei trasporti via mare è stato fortemente voluto dalle due Municipalità ed ottenuto grazie alla sinergia con la Regione Campania e l’armatore Salvatore Lauro, presidente dell’omonimo gruppo armatoriale e partecipe della Laziomar. Un’importante novità ma, soprattutto un’occasione per isolani e montesi. Duplice la finalità: favorire gli spostamenti degli studenti dell’Istituto superiore tecnico-nautico «Francesco Caracciolo» di Procida e, nel contempo, facilitare i flussi turistici. I residenti a Monte di Procida e gli studenti sono esenti dal pagamento della tassa di sbarco sull’isola di Procida. Da oggi è attiva anche una navetta Eav tra la stazione di Torregaveta ed Acquamorta.