Piazza XXVII GennaioMONTE DI PROCIDA/BACOLI – Si presenta particolarmente ricco il programma delle iniziative natalizie che, a partire da questo fine settimana, animeranno i due comuni limitrofi di Bacoli e Monte di Procida. Ad aprire le danze, il più piccolo dei centri flegrei con un prologo decisamente giocoso: il centro storico, illuminato “a festa” già da diversi giorni, vedrà da questo pomeriggio, sabato 5 dicembre, un’area pedonale interamente dedicata ai bambini. In un’atmosfera surreale sarà ricostruita minuziosamente la Casa di Babbo Natale e giochi gonfiabili invaderanno Piazza XXVII Gennaio dalle ore 17 sino alle 21. Animazione per i più piccoli, dunque, ma anche intrattenimento musicale e mercatini con esposizioni d’artigianato locale a misura di famiglia. Giornata, questa, che sarà riproposta con innumerevoli sorprese anche il 12 e il 19 dicembre al fine di “riscoprire il piacere di passeggiare in città”, ha commentato il sindaco di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese.

fiera dell'artigianato preparativiFIERA DELL’ARTIGIANATO – E mentre nella villa comunale della cittadina limitrofa, traboccano luci, colori, immagini tipiche del Natale, ma anche pupazzi dell’immaginario infantile, ad animare la parte “alta” del promontorio bacolese sono, ancora una volta, le associazioni “Luigi Illiano” e “L’arte del ricamo bacolese” che durante l’intero fine settimana promuoveranno la “Fiera dell’artigianato”, nell’incantevole scenario dell’Istituto Luigi Illiano di via Campi Elisi. Unendo ciò che sono in grado di realizzare le sapienti mani delle donne bacolesi attraverso l’arte del ricamo, con la fantasiosa creatività dei maestri artigiani, i visitatori potranno ammirare quanto di più pregevole riesce a dar forma la creatività autoctona insieme ai prodotti tipici della cultura nostrana. Una due giorni all’insegna della cultura “handmade” cui faranno da sottofondo i “Racconti d’Altri tempi”, fiabe popolari che saranno narrate durante la manifestazione da Adelaide Scotto di Vetta e Maria Rosaria di Costanzo. Domani, domenica 6 dicembre, invece, a partire dalle ore 11 il gruppo “I Tersicore” metterà in scena spettacoli e danze popolari. Appuntamento dalle ore 10 sino alle 21.