SONY DSCBAGNOLI – Pistola e munizioni, anche per arma da guerra, scoperti dai carabinieri questa notte su una vettura rubata
una pistola calibro 9 e numerose munizioni per altre armi, anche da guerra, voluminose tute integrali per confondere la corporatura, un mephisto e uno scaldacollo per nascondere la fisionomia. E’ quanto hanno rinvenuto e sequestrato questa notte i carabinieri in via Luigi Rizzo, a Bagnoli, su un’area dove gli affari illeciti sono ritenuti sotto il controllo di un gruppo criminale capeggiato da un pregiudicato del luogo.

I CONTROLLI – Nel corso di un servizio di controllo del territorio i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Bagnoli hanno notato la vettura, una seat ibiza il cui furto era stato denunciato a marzo. La vettura era parcheggiata al margine della strada nei pressi di un locale pubblico notoriamente frequentato da soggetti d’interesse operativo ed è stata immediatamente controllata. Sulla vettura i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pistola semiautomatica calibro 9 con caricatore pieno, 7 cartucce calibro 40, oltre cento proiettili per fucile mitragliatore e 10 proiettili calibro 7,65, 3 tute integrali da lavoro, un mefisto nero e uno scaldacollo. Sono state avviate indagini per identificare chi ha portato la vettura sul posto. Accertamenti balistici sull’arma per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue e/o intimidazione.