POZZUOLI – La Polizia di Stato celebra oggi il 170° Anniversario della sua fondazione. E in occasione di tale ricorrenza si è tenuta una solenne cerimonia, alla presenza delle più alte cariche dello Stato, nella splendida cornice della Terrazza del Pincio a Roma. Molte le onorificenze e le ricompense conferite. Sono stati premiati, infatti, i poliziotti che si sono distinti per coraggio e spirito di sacrificio e sono state consegnate le medaglie d’oro al valor civile ai familiari degli agenti caduti in servizio. È il caso di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti di polizia uccisi durante una sparatoria avvenuta in Questura a Trieste il 4 ottobre 2019. Oggi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito l’onorificenza al padre di Rotta, originario di Pozzuoli, e alla madre di Demenego. Promossi, inoltre, per merito straordinario alcuni atleti del gruppo sportivo Fiamme Oro che hanno conseguito importanti risultati olimpici e mondiali, inorgogliendo l’intera Italia e portando lustro al Paese. Per caratterizzare la ricorrenza i maestri Infioratori del Comune di Genzano di Roma hanno realizzato alcuni quadri infiorati: due con il logo araldico della Polizia di Stato rispettivamente collocati nella Terrazza del Pincio e sulla scalinata di Trinità dei Monti, mentre a Piazza di Spagna sono stati creati i quadri che riproducono una pattuglia cinofila.

LA NUOVA MONETA –  Il Capo dello Stato ha concesso quest’anno la medaglia d’oro al valor civile alla bandiera della Polizia di Stato per le attività svolte durante la pandemia: «Alle donne e agli uomini della Polizia di Stato che con eccezionale valore e senso del dovere hanno profuso ogni energia nel garantire, anche in occasione dell’emergenza pandemica da Covid- 19, la tutela della salute di tutti i cittadini». Un eccezionale banco di prova che ha evidenziato lo spirito di servizio che caratterizza l’attività di ciascun poliziotto. Per lasciare un segno tangibile dell’importante traguardo raggiunto, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso, inoltre, un francobollo celebrativo mentre l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha realizzato una moneta dal valore di 2 euro. Si prova in questo modo a raccontare l’impegno profuso da poliziotte e poliziotti a salvaguardia dei valori della legalità e della sicurezza. Nel corso della cerimonia di oggi il primo esemplare della moneta è stato consegnato dal Capo della Polizia – Direttore generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Lamberto Giannini al Presidente Mattarella.