POZZUOLI – Il crollo di un muro, la chiusura di un’importante arteria stradale e numerose strade invase dal fango e dai detriti insieme alle avverse condizioni meteo hanno spinto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia a disporre per domani la chiusura di tutte le scuole del territorio. Pertanto lezioni sospese per la giornata di mercoledì 6 ottobre. Resteranno chiusi anche il cimitero e i parchi pubblici cittadini (Villa Avellino, Oasi di Monte Nuovo e Parco Urbano di via Vecchia delle Vigne).

ALLERTA METEO – In giornata la Protezione Civile della Regione Campania aveva emanato un nuovo avviso con una allerta meteo che tornerà ad interessare le stesse zone a partire dalle ore 12 di domani (mercoledì 6 ottobre) e per le successive 24 ore. In particolare si prevedono “Precipitazioni locali o sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale. Possibili raffiche di vento nei temporali” e un rischio idrogeologico localizzato.

POLEMICHE – “Sono bastate un paio d’ore di pioggia per mettere in ginocchio un’intera città”. Intanto montano le polemiche sui social per l’attività di manutenzione e prevenzione delle strade e dell’intero territorio messe in campo dal comune di Pozzuoli