AREA FLEGREA – Sei pescatori denunciati tra il litorale napoletano e quello flegreo durante un’operazione di contrasto ai fenomeni dell’overfishing (pesca eccessiva con danneggiamento delle risorse) e del bracconaggio ittico. In particolare carabinieri subacquei di Napoli, nell’ambito di un servizio disposto dal comando provinciale di Napoli, hanno denunciato 6 pescatori per violazioni al codice della navigazione. Tutti parte di diverse cooperative di pesca, sono stati sorpresi nelle acque antistanti via Caracciolo, Via Partenope ed il litorale flegreo, privi delle dotazioni di sicurezza previste dalla normativa sulla pesca. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni, durante l’intero periodo estivo.