BACOLI – L’isola ecologica mobile “porta porta” arriva direttamente nei quartieri di Bacoli dalle 8 alle 11, in giorni prestabiliti, e consentirà ai cittadini di portare rifiuti ingombranti che diversamente avrebbero difficoltà a smaltire. I cittadini avranno così una ulteriore possibilità, che si aggiunge a quella dell’ isola ecologica di Via Cuma 232, per portare più comodamente gli ingombranti a smaltimento. L’iniziativa promossa dalla Flegrea Lavoro, l’azienda di igiene urbana del Comune di Bacoli, ha l’obiettivo di migliorare i servizi resi ai cittadini partendo innanzitutto dalle aree periferiche, spesso oggetto di sversamenti abusivi. «Così – dichiara l’Amministratore Unico della Flegrea Lavoro, Valentina Sanfelice di Bagnoli – i cittadini potranno recarsi settimanalmente presso l’isola ecologica di quartiere riponendo gli ingombranti da smaltire; è solo l’inizio di una serie di iniziative per migliorare la raccolta differenziata ed il servizio ai cittadini, prosegue la Sanfelice, stiamo infatti studiando la possibilità di arricchire l’isola ecologica con ulteriori possibili frazioni da smaltire. Tutto questo, conclude l’amministratore unico, solo dopo aver verificato l’utilità e la risposta da parte dei cittadini principali attori del processo di sviluppo e di miglioramento del decoro urbano».

IL CALENDARIO – Primo appuntamento il giorno lunedì 26 luglio dalle ore 8.00 alle ore
11.00 in Zona Scalandrone via Orazio ex plesso scolastico Stufe. A seguire: martedì 27 luglio, dalle ore 8.00 alle ore 11.00 Zona Cappella – Parcheggio di fronte supermercato MD Via Mercato di Sabato; mercoledì 28 luglio dalle ore 8.00 alle ore 11.00 Area ex Alenia Parcheggio Via Giulio Cesare; giovedì 29 luglio dalle ore 8.00 alle ore 11.00 Zona Fusaro Piazzale Stefano Alicante area Parcheggio Gota; venerdì 30 dalle ore 8.00 alle ore 11.00 luglio Zona Bacoli/Miseno – Parcheggio Villa Comunale.