BACOLI – Si intitola “L’accordo dell’acqua” il nuovo libro di poesie di Federica Russo, giovane scrittrice di Bacoli. Il nuovo testo è stato pubblicato ad inizio luglio dalla casa editrice “Dialoghi edizioni” (Gruppo editoriale Utterson) ed è disponibile sulle piattaforme digitali e ordinabile in tutte le librerie.

IL LIBRO – L’accordo dell’acqua prende spunto da una strana teoria per la quale l’acqua è in grado di possedere una memoria, dei ricordi; tuttavia rimane pur sempre se stessa e non rinuncia alla propria leggerezza. In questa raccolta l’autrice si fa acqua, ripercorre e affronta eventi che inevitabilmente hanno segnato la sua vita, li assorbe e li conserva intatti ma dona loro la facoltà di galleggiare sulla superficie. È proprio questo l’accordo: trattenere ogni singola emozione, riconoscerne il valore e allo stesso tempo alleggerirla
dal peso che la porterebbe a fondo.

L’AUTRICE – Federica Russo è nata a Napoli nel 1993. Ha pubblicato la silloge Contemplare (Edizioni DrawUp, 2014) e ha partecipato a diversi concorsi e iniziative legate alla poesia. Nel 2016 si è laureata in Lettere moderne alla “Federico II” di Napoli per poi proseguire gli studi a Bologna laureandosi nel 2019 in Italianistica, culture letterarie europee e scienze linguistiche. Attualmente frequenta un master in Didattica dell’italiano per stranieri all’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.