MESSAGGIO:

La multa ricevuta in ritardo dall'automobilista
La multa ricevuta in ritardo dall’automobilista

Questa è una lettera rivolta ai vigili urbani di Pozzuoli. Premetto che come cittadina io sono a conoscenza di sanzioni al divieto di sosta, al mancato esposizione del disco orario, mancato ticket per il parcheggio ecc. … e nel caso in cui io violo tali obblighi, sono tenuta al pagamento di una multa, riconosco la mia mancanza e pago quanto dovuto. Il giorno 3 dicembre ho parcheggiato gratuitamente al mercato ittico alle ore 11 esponendo l’orario al disco… pochi giorni fa ho ricevuto una multa riguardante quel giorno dicendo che alle 11. 45 non ho esposto l’orario di parcheggio. Purtroppo non ho scelta, la multa la devo pagare. Ma secondo voi è normale che un vigile non veda il disco orario? Purtroppo è la mia parola contro la loro, intanto pago la multa, ma la prossima volta, oltre al disco orario esporrò anche un foglio indicandone di notare il disco !!!! Comunque cari cittadini puteolani fate attenzione quando esponete il disco. ..i nostri vigili (in particolare chi mi ha multato) sono abituati a vedere pezzi di carta sul cruscotto…. e non dischi orari. PS: per colpa della posta, la raccomandata mi è arrivata anche in ritardo. ..quindi non potrò usufruire dello sconto.

 

C.B.