POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha firmato un’ordinanza (la n. 74 del 10 aprile 2020) con la quale vieta il transito temporaneo, in entrata e in uscita dal territorio comunale, di ogni automezzo per i giorni di domenica 12 aprile e lunedì 13 aprile 2020, dalle ore 6 alle ore 23. L’accesso e l’uscita dalla città saranno consentiti solo per motivi di salute, per eccezionali esigenze lavorative e per stato di necessità straordinario e urgente attraverso un’autocertificazione da consegnare alle forze dell’ordine. Il provvedimento, in considerazione anche del fatto che gli uffici pubblici e gli esercizi commerciali a Pasqua e Pasquetta sono chiusi, è stato dettato dalla preoccupazione che le vacanze pasquali e le belle giornate potrebbero “indurre la popolazione ad allentare il rigore nell’osservanza delle misure di contenimento, vanificando con ciò gli sforzi compiuti fino ad oggi”. Inoltre, il sindaco ritiene “necessario dare esecuzione ad ogni ulteriore possibile misura per arginare il rischio, ancora alto, della diffusione del contagio”. Il mancato rispetto degli obblighi imposti dall’ordinanza sarà punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da 400 a 3.000 euro.