POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo: «Gentile direttore, ho atteso qualche giorno prima di mandarle questa lettera sperando di sbagliarmi. Invece…Con grande stupore ho notato che il nuovo assessore all’Istruzione del comune di Pozzuoli non ha speso una sola parola (e sottolineo “una sola parola”) per i nostri ragazzi che hanno iniziato il nuovo anno scolastico. Un “non gesto” che non si addice a una persona che da quanto mi risulta è stata nominata vice preside di un importante istituto scolastico qual è il Pitagora di Pozzuoli. Possibile mai che il professor Antonio Minieri da assessore all’Istruzione di un importante comune non abbia sentito il dovere di utilizzare il vostro giornale, altre testate, i canali del comune di Pozzuoli per spendere una parola per i nostri giovani studenti? Da quanto ne sappia una cosa del genere non accadeva da anni. Anzi faccio fatica a ricordare un assessore all’Istruzione che in passato non abbia augurato buon inizio anno scolastico. Un “non gesto” sinonimo di tanta superficialità da un assessore alla Pubblica Istruzione non me l’aspettavo!» (Maurizio L.)