POZZUOLI – Continua a salire il numero di contagiati in città da coronavirus. Secondo l’ultimo bollettino, i cittadini attualmente affettti da covid-19 sono 50. «È stata una giornata difficile e complicata commenta i sindaco Vincenzo Figliolia – Registriamo 5 persone positive al test Covid-19. Due appartengono al link epidemiologico di un paziente risultato positivo alcuni giorni fa, gli altri sono collegati a quanto sta accadendo, ed è ormai noto, presso il SantaMaria delle Grazie». Dunque, resta alta la tensione alla luce di quanto accaduto nelle ultime 48 ore al nosocomio flegreo.

LA SOFFERENZA – «Questa nuova fase è estremamente delicata – ha ribadito il primo cittadino – Con gli altri sindaci dei Comuni flegrei ho chiesto all’Asl di agire e subito, infatti domani mattina è stato convocato un incontro tra i vertici dell’azienda sanitaria e i primi cittadini dei comuni coinvolti. Ci sono esigenze del territorio e delle persone che non possono passare in secondo piano. Oggi ho assistito a scene emotivamente dolorose: il personale sanitario chiuso in ospedale da oltre 12 ore senza possibilità di cambio turno da una parte e le incertezze tra i pazienti all’interno del nosocomio e i loro parenti in balìa di informazioni. Tutto ciò non va bene. Ora si deve cercare la soluzione. E se l’Asl non saprà trovarla gliela forniremo noi sindaci. Intanto voi a casa continuate a non uscire, con alto senso di responsabilità. È una battaglia dura contro un nemico insidioso ed invisibile. Ed ancora poco conosciuto».