Home In Evidenza Caro bollette e aumenti, protesta dei panificatori di Pozzuoli e dell’area flegrea «Tra poco saremo costretti a chiudere»

Caro bollette e aumenti, protesta dei panificatori di Pozzuoli e dell’area flegrea «Tra poco saremo costretti a chiudere»

0
Caro bollette e aumenti, protesta dei panificatori di Pozzuoli e dell’area flegrea «Tra poco saremo costretti a chiudere»

POZZUOLI – Decine di panificatori di Pozzuoli e dell’area flegrea domani mattina daranno vita a un sit-in di protesta contro il caro bollette e l’aumento delle materie prima. L’appuntamento è per le 12 in Piazza del Plebiscito a Napoli, dove si sono dati appuntamento con i titolari di panifici provenienti da ogni parte della Campania. «Noi panificatori dei Campi Flegrei, come per gli altri settori commerciali, da due anni a questa parte con l’inizio della pandemia abbiamo avuto numerosi rincari sulle materie prime e oggi ci troviamo in una situazione insostenibile» -fanno sapere i panificatori dell’area flegrea.

COSTI INSOSTENIBILI – «L’aumento di luce e gas del 500%, della farina del 200% e di tutta la filiera di materie prime di oltre il 70%, non sono più gestibili. -denunciano- Nonostante tutta la nostra buona volontà siamo costretti costantemente ad aumentare i prezzi di vendita portando il mercato di un prodotto di prima necessità come il pane a sparire dalle tavole dei cittadini perché tra poco sarà impossibile acquistarlo. Abbiamo affrontato da soli questi rincari senza che nessuno ci ascoltasse, pertanto domani scenderemo in piazza con la speranza di far sentire le nostre voci dagli organi competenti altrimenti saremo costretti alla chiusura»

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia