sibillaMONTE DI PROCIDA – Tornare alla vittoria: questa è la “mission” in casa Sibilla Soccer. Dopo l’onorevole resa di Ercolano, gli azzurri allenati da mister Carannante devono tornare a fare punti pesanti se non vogliono finire risucchiati nelle zone basse della classifica. Dodici punti in classifica (9 nelle prima 4 giornate) non possono far dormire sonni tranquilli alla truppa di Enzo Carannante, che domani contro il Mondragone non può mancare l’appuntamento con la vittoria.

L’AVVERSARIO – Tornato in eccellenza grazie al titolo del San Marco Trotti, il Mondragone ha avuto un inizio di campionato difficile, ma dopo l’arrivo in panca di Coppola la musica è cambiata. I casertani ora viaggiano con una buona media e sicuramente domani daranno filo da torcere agli azzurri. Appuntamento alle ore 14.30 al Vezzuto Marasco di Monte di Procida