POZZUOLI – Caparbia e voglia di vincere, valori aggiunti ad un divario tecnico troppo evidente perché possa esserci equilibrio tra le due squadre oggi in campo. Un Real Forio troppo modesto per poter opporre resistenza alle manovre granata. La Puteolana ha dominato il campo praticamente per 90 minuti (di cui 40 disputati in 10 uomini per l’espulsione di Marigliano), dettato i tempi della partita portando a casa i 3 punti con un risultato mai in bilico: un netto 4-1 che non ammette replica. Ore 11:30 al “Conte” va in scena Puteolana 1902 – Real Forio. Ambizioni diametralmente opposte: granata reduci dal pareggio esterno contro il Savoia in cerca dunque di 3 punti preziosi per consolidare il primato a soli cinque giornate dal termine. Isolani in fiducia a seguito dei due successi consecutivi contro Nuova Napoli ed Ercolanese, che li hanno lanciati in classifica a 23 punti, importanti in chiave salvezza.

LA PARTITA – Avvio a ritmi alti per i granata che vanno al tiro con Di Lorenzo di testa. Successivamente tocca a De Simone con una conclusione a rete parata da D’Errico. Ancora una chance sprecata da De Simone che a tu per tu col portiere avversario, spara il pallone alto. Al 25’ palo di Grezio con una conclusione dalla distanza. Al 34’ De Simone sblocca l’incontro sfruttando al meglio un assist di Gioielli. Al 43’ punizione di Gioielli col pallone alto. Un minuto dopo destro di Guarracino che lambisce il palo.

IL POKER – In avvio di ripresa espulsione per Marigliano, che si becca il secondo giallo per proteste. Dopo pochi minuti arriva il raddoppio flegreo a firma di Grezio. L’attaccante calcia dagli undici metri un penalty procurato da Guarracino. Quest’ultimo sfiora il gol con una grande giocata pochi giri di lancette dopo: salta l’uomo e tenta il tiro, ma non trova la porta. Passano pochi minuti e viene nuovamente concesso un calcio di rigore per i granata. Stavolta dagli undici metri si presenta Guarracino che non sbaglia. Nel finale tante occasioni, da una parte e dall’altra. C’è tempo per un altro calcio di rigore stavolta in favore degli ischitani con Jelicanin che fa 3-1. Sull’altro versante c’è il gol di Porcaro poco prima dello scadere a chiudere i giochi.

Puteolana: Maiellaro, Sica (70’ Di Giorgio), Amelio, Petrarca, Balzano, Marigliano, De Simone (65’ Grieco), Di Lorenzo (84’ Porcaro), Gioielli (49’ Catinali), Guarracino, Grezio (70’ Sardo). A disp.: Caparro, Porcaro, Di Napoli, Rinaldi, Grieco, Catinali, Accietto. All.: Marra

Forio: D’Errico, Saurino, Capone, Mangiapia, Castaldi, Accurso, Granato, Sirabella (80’ Di Spigna), Moccia, Roghi (72’ Cantonelli), Cirelli (68’ Jelicanin) A disp.: Quiriti, Iacono, Di Spigna, Arezzo, De Luise, Vaiano, Aiello. All.: Leo

Marcatori: 34’ De Simone, 51’ Grezio, 58’ Guarracino, 91’ Porcaro – 88’ Jelicanin
Ammonizioni: Grieco – Castaldi, Saurino, Mangiapia
Espulsioni: Marigliano