Durata poco l'era Simeoli
Durata poco l’era Simeoli

POZZUOLI – Piove sul bagnato in casa Puteolana 1902: alle 21.39, con un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della società sono arrivate le dimissioni congiunte del presidente Nicola Simeoli e del ds Antonio Dell’Annunziata. Dopo la presentazione in pompa magna del 13 novemrbe scorso già finsisce dunque l’era Simeoli.

 

LE DICHIARAZIONI – Nicola Simeoli: «Mi dimetto per motivi personali. Essendo puteolano, ho cercato di dare il mio contributo morale ed economico alla prima squadra di Pozzuoli con i miei amici Gennaro Capuano e Francesco Di Marino. A questa società ho dato il mio apporto, togliendo tempo ai miei impegni, e, nonostante i miei grandi sforzi, non ho avuto il riscontro dovuto. Inoltre ci tengo a precisare che sono subentrato nel corso del campionato, quando le principali scelte riguardanti la squadra erano già state fatte. Ho investito in questa società pur non essendo un uomo di calcio e mi auguro che altri imprenditori abbiano il coraggio di fare lo stesso in un momento così difficile per l’economia italiana. Ringrazio la città e i tifosi che mi sono stati vicino e auguro loro le migliori fortune». Insieme a Nicola Simeoli lascia anche il direttore sportivo Antonio Dell’Annunziata. «Dopo tanti episodi incresciosi avvenuti in società, ho deciso di dimettermi per evitare spiacevoli equivoci, visto che il calcio concepito in questo modo non è quello in cui mi ritrovo. Ringrazio la società, la squadra, lo staff tecnico e i tifosi che hanno provato ad invogliarmi a fare calcio. Auguro alla città di Pozzuoli i migliori successi calcistici».

 

DI MARINO E CAPUANO – Dopo le dimissioni inaspettate del preidente Nicola Simeoli sono immediatamente arrivate le dichiarazioni di Capuano e Di Marino che ritornano ad essere gli unici punti di riferimento in società. «Con grande rammarico prendiamo atto delle dimissioni del presidente Simeoli – hanno dichiarato all’unisono i dirigenti della Puteolana Gennaro Capuano e Francesco Di Marino –  Lo ringraziamo per averci sostenuto sotto tutti i punti di vista, ossia per quel che concerne l’aspetto economico e morale. Nicola Simeoli è una persona eccezionale sia nel calcio che fuori. Stesso discorso va fatto per il direttore sportivo Antonio Dell’Annunziata che ringraziamo vivamente per il suo contributo professionale e per l’impegno profuso». Prossimamente la società renderà noto il nome del nuovo presidente