QUARTO – Ragazzini che giocano a calcio come se nulla fosse. E per di più sotto gli occhi dei genitori. E’ quanto accade a Quarto, in via Galileo Ferraris, in una zona periferica della città. Qui, ogni giorno, un gruppo di giovanissimi si riunisce per giocare a calcetto in uno spazio verde nei pressi di alcune abitazioni. Una scena che si è ripetuta anche questa mattina nonostante i continui controlli e gli appelli a rimanere in casa per evitare il diffondersi del Coronavirus. A Quarto, nelle ultime 24 ore, sono 4 i nuovi casi per un totale di 21 contagiati dall’inizio dell’emergenza.