POZZUOLI – Due eventi sismici, uno di magnitudo 1,5 ± 0,3 localizzato sul bordo meridionale del cratere di Astroni alla profondità di 2,2 km e uno di magnitudo 1,6 ± 0,3 localizzato all’interno del cratere di Astroni a una profondità di 0,9 km, sono stati rilevati dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano a Pozzuoli. Il primo evento si è verificato alle ore 17:58 ora locale mentre il secondo è avvenuto alle 18:02. Nessuna segnalazione di danni o disagi da parte della popolazione è pervenuta alla Centrale di Polizia Municipale che sta, comunque, effettuando una verifica in corrispondenza delle aree prossime all’epicentro.