Le due auto andate distrutte nel violento impatto – foto Manuel Ruggiero

LICOLA – Tragedia all’alba a Licola dove in un incidente stradale un giovane è morto ed altri quattro sono rimasti in feriti in maniera grave. L’impatto frontale è avvenuto poco dopo le 5.15 in via S.Nullo, coinvolte una Fiat Panda e una Renault Clio. Il conducente di quest’ultima è morto sul colpo: si tratta di un giovane poco più che ventenne. I feriti sono una ragazza di 18 anni, intubata in codice rosso in condizioni critiche che in questi minuti è stata trasferita dall’ospedale di Pozzuoli al Cardarelli di Napoli. Gli altri 3 feriti hanno riportato lesioni e traumi e si trovano negli ospedali di Frattamaggiore, Giugliano e Pozzuoli.

IL DRAMMA – Intervenute sul posto 4 ambulanze e i vigili del fuoco che hanno dovuto spegnere l’incendio che ha distrutto la Fiat Panda (su cui era installato un impianto a gas) che dopo l’impatto è finita in una carambola. Secondo alcuni soccorritori uno dei feriti non si trovava in nessuna delle due auto, pare che stesse passeggiando lungo la strada quando è stato falciato da una delle due vetture. La salma del giovane morto è stata sequestrata per l’autopsia disposta dal magistrato di turno. Il tratto di strada è stato chiuso per le operazioni di rimozione dei veicoli.