L'istituto Paolo di TarsoBACOLI – Nella consapevolezza che l’adozione di un progetto di scambio culturale contribuisca a migliorare la qualità dell’istruzione scolastica e a rafforzarne la dimensione europea, l’Istituto Comprensivo “1° Paolo di Tarso” di Bacoli ha avviato, durante l’anno scolastico 2014/2015, un partenariato con la scuola francese “La Providence” di Dieppe (Normandia), rivolto ad un pubblico di adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 14 anni. Articolato in diverse fasi di corrispondenza, di studio, di ricerca, di attività laboratoriali e di presentazione dei lavori realizzati nell’ambito dell’EXPO Milano 2015 (con la collaborazione di: Istituto francese Napoli – Istituto francese Italia – Ambasciata francese di Roma), il progetto si concluderà con lo scambio tra le due scuole partner, con accoglienza in famiglia, nel corso dell’anno scolastico 2015/2016 (Prima fase a Bacoli, 8 – 12 ottobre 2015; seconda fase a Dieppe, aprile 2016).

IL PROGETTO –  linguistico e culturale si prefigge di: accrescere la motivazione, la capacità e la sicurezza dei giovani nel comunicare in altre lingue europee; incoraggiare la cooperazione transnazionale fra istituti scolastici; favorire un migliore aggiornamento delle competenze professionali del personale direttamente impegnato; migliorare la qualità dell’insegnamento delle lingue europee come lingue straniere; realizzare un progressivo consolidamento delle competenze comunicative e linguistiche, degli alunni, in lingua straniera; favorire lo sviluppo di una attitudine pro-europea; incrementare la sensibilizzazione interculturale; indirizzare all’utilizzo delle moderne tecnologie. L’elemento cardine non è l’insegnamento delle lingue in quanto tale, bensì l’apprendimento delle lingue attraverso le attività svolte insieme ai giovani di un altro paese su temi di comune interesse quali quelli suggeriti da EXPO 2015.