NAPOLI – A partire dalla giornata di oggi saranno 6 milioni e 850mila gli alunni italiani fisicamente in aula sugli 8,5 milioni totali degli istituti statali e paritari. Otto studenti su dieci fanno ritorno in classe. Sono – si legge in una nota Ansa – 291mila in più della scorsa settimana, tutti della Campania, che è uscita dalla zona rossa. Dal 26, invece, in zona gialla e arancione tutte le scuole saranno in presenza al 100%. In zona rossa le lezioni si svolgeranno in classe fino alla terza media (ora è fino alla prima), mentre alle superiori l’attività si svolgerà almeno al 50% in presenza. Fissato per oggi un incontro tra il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e i sindacati per fare il punto sui protocolli di sicurezza e sugli esami, ormai davvero vicini. Dal 26, in zona gialla e arancione tutte le scuole saranno in presenza al 100%. In zona rossa le lezioni si svolgeranno in classe fino alla terza media (ora è fino alla prima), mentre alle superiori l’attività si svolgerà almeno al 50% in presenza.