terremotioggiPOZZUOLI – Stamattina un nuovo sciame sismico, con epicentri tra Perugia, Rieti e Macerata, sta scuotendo l’intera penisola. La prima scossa, la più forte di grado 6.1 poi ricalcolata a 6.5 della scala Richter, si è verificata alle 7:40 con epicentro a nord di Norcia ad una profondità di 10 Km ed è stata avvertita in tutt’Italia. La seconda, di grado 4.6, alle 7:43 con epicentro a Preci e ad una profondità di 12 Km. Sono seguite altre scosse, nella stessa zona e sempre a profondità non elevate, con magnitudo variabile tra 3.8 e 4.8 ed altre sono ancora in corso.

banner-di-bonitoCAMPI FLEGREI  – Al momento, si registrano solo danni a cose. A Norcia è crollata la cattedrale di San Benedetto, messa in sicurezza nei giorni scorsi. La scossa più forte è stata avvertita chiaramente anche nei Campi Flegrei. A Pozzuoli, molti cittadini stanno segnalando, attraverso Facebook, di aver visto lampadari e porte oscillare. Un po’ di spavento ma nient’altro.