ladriNAPOLI – Per sfuggire all’arresto ha provato a nascondersi nel bagno della pizzeria che stava scassinando. Un 45enne pregiudicato di Napoli che è stato arrestato in flagranza di reato a via Caldieri. L’immediata segnalazione di ladri in azione, giunta al 113, ha consentito alla Polizia di Stato di bloccare ed arrestare un pregiudicato in flagranza, mentre era intento a rovistare in una pizzeria nel quartiere Vomero. Gli agenti della sezione “Volanti” e del Commissariato di Polizia “Vomero”, infatti, sono intervenuti, poco dopo le 2.30 di stanotte, in una pizzeria in Via Caldieri, ove erano state segnalate due persone sospette.

 

LA DINAMICA – In realtà, alla vista della Polizia, un individuo a bordo di scooter, contromano, è riuscito a dileguarsi in direzione di Via Mascagni, facendo perdere le sue tracce. I poliziotti, giunti alla pizzeria, hanno notato palesi segni di effrazione alla porta d’ingresso, dove era stato asportato l’intero blocco della serratura. Nel compiere un’ispezione nei locali, all’interno del bagno, hanno sorpreso ed arrestato Renato Scamaccia, pregiudicato di 45 anni. L’uomo è stato trovato in possesso delle poche monete che erano custodite all’interno del registratore di cassa, pari alla somma di 7,10 euro. Condotto alle camere di sicurezza della Questura, stamane, sarà giudicato con rito per direttissima.