POZZUOLI/MONTE DI PROCIDA – Altri due ladri di marmitte sono stati arrestati la notte scorsa dai carabinieri. Si tratta di Pietro Erbasto, 52enne di Pozzuoli; e Raffaele Mele, 44enne di Monte di Procida, entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati specifici. Sono accusati di furto aggravato in concorso. A stringergli le manette ai polsi sono stati i carabinieri della stazione di Poggioreale -coordinati dal comando provinciale- che li hanno sorpresi in via Taddeo da Sessa. Avevano tolto il catalizzatore da un’utilitaria in sosta. I carabinieri li hanno bloccati ed arrestati. Erbastro e Mele sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.