carabinieriGIUGLIANO – Ruba in una scuola ma perde il cappello durante il furto, poi viene identificato dai carabinieri anche con la videosorveglianza. I militari della stazione di Giugliano in Campania hanno denunciato un 41enne del luogo già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile di furto aggravato ai danni di una scuola privata paritaria di via D’Annunzio. I militari dell’Arma hanno riscontrato dalle immagini del sistema di videosorveglianza che il predetto aveva rotto la finestra del bagno al primo piano del bagno e si era introdotto nell’istituto rubando il monitor del sistema di videosorveglianza, una macchinetta per il caffè e alcune confezioni di alimenti. Sul posto teatro del furto è stato rinvenuto un cappello di lana che i responsabili dell’istituto hanno riconosciuto appartenere al 41enne, persona a loro nota.
Nell’abitazione del sospettato i carabinieri hanno subito dopo operato una perquisizione, rinvenendo la refurtiva, che è stata restituita agli aventi diritto.