POZZUOLI – Un week end da incubo per i pendolari del mare e non solo. Dalla giornata di ieri, le due linee flegree, Cumana e Circumflegrea, stanno funzionando a singhiozzo. Interruzioni delle tratte, ritardi e soppressioni si stanno susseguendo ad un ritmo vertiginoso. Secondo quanto dichiarato dall’EAV “le cause sono legate all’imprevisto aumento di assenze per malattie che si aggiungono alle ferie ed al rifiuto da parte del personale di effettuare prestazioni straordinarie”. A pagarne le conseguenze come sempre i cittadini. Singolare il post su Facebook, di qualche ora fa, del Presidente EAV, Umberto De Gregorio, che lascia pensare che alcuni dei dipendenti in malattia stiano in realtà approfittando della mancanza dei controlli: «Causa Covid da tre mesi sono sospese le visite mediche per i lavoratori che si dichiarano malati. Nessun controllo. Per i tanti lavoratori seri non cambia nulla. Per i furbetti andare a lavorare è facoltativo.»