INCIDENTE_Auto&Bici4QUARTO – In sella a uno scooter investe una ragazzina in bici e non presta soccorso. La madre della vittima annota la targa e i carabinieri lo vanno a prendere a casa. E’ accaduto a Quarto dove i militari dell’Aliquota radiomobile di Pozzuoli per omissione di soccorso a seguito di un incidente stradale. Si tratta di un 20enne di Quarto.

TRAVOLTA E FERITA – Il giovane con il suo scooter aveva investito una minorenne in bicicletta, facendola rovinare a terra. Ne è nata una discussione con la madre della ragazza, dopodiché il 20enne si è allontanato senza prestare soccorso alla malcapitata. La madre ha accompagnato la figlia in ospedale per farla medicare, ma prima aveva annotato il numero di targa dello scooter finito addosso alla ragazza. A quel punto sono partite le indagini e in poco tempo i militari della Tenenza di Quarto (diretti dal tenente Leonardo Rosano) sono risaliti al conducente del mezzo e lo hanno denunciato all’Autorità giudiziaria.