superenalotto-vincitaPOZZUOLI – Sono bastati appena due euro al fortunato giocatore per portarsi a casa una bella cifra: 56mila euro. Un “5” al SuperEnalotto davvero baciato dalla dea bendata quello centrato nella “tabaccheria Chiaro” di via Fasano nella giornata di martedì. Non si conosce l’identità del vincitore o della vincitrice, nè tanto meno si tratti di un giocatore abituale o un “fortunatissimo” che alla prima giocata ha trovato il colpo con pochi spiccioli. Soddisfatti i gestori della “tabaccheria Chiaro” già in passato teatro di fortunate giocate.

IL PRECEDENTE A QUARTO – Quello di Pozzuoli rientra nelle tre giocate fortunate dell’ultimo concorso, che ha visto premiare con cifre identiche anche le province di Roma e Udine. Intanto è record per quanto riguarda la permanenza “a vuoto” del jackpot: ben 196 concorsi di fila senza alcun vincitore.  Ora la cifra raggiunta è di poco più di 95 milioni di euro. A novembre scorso era toccata ad una tabaccheria di Quarto, la Zannella di via Crocillo, far registrare un’altra vincita record: 64mila euro con una giocata di appena 2 euro e 50.