libro_lupoliQUARTO – Si è svolta ieri sera, presso l’aula magna della Multicenter School, la presentazione del libro “A Scuola di Intelligenze”; un volume curato dalla psicologa Martina Lupoli che ha raccontato la sua proposta didattica “alternativa” dinanzi ad una gremita platea di dirigenti scolastici e docenti. Riflessioni teoriche ed esperienze applicative sono state raccontate dai relatori seduti al tavolo dei lavori, introdotti da Rosanna Maccario, docente di lettere.
Da sempre impegnata nel campo dell’educazione delle minoranze, La Lupoli ha presentato un modello di formazione non tradizionalista, attraverso un video; una raccolta di immagini rubate durante le ore di lezione. A commentare il suo lavoro sono stati, tra gli altri, il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia e Chiara Marciani, assessore regionale alla Formazione. “Ogni individuo ha la possibilità, se messo nelle condizioni opportune, di spiccare in un certo tipo di intelligenza e ciò vale anche per i soggetti tradizionalmente considerati poco portati per le materie scolastiche”– è stata la sintesi dell’intervento dell’autrice.