marijuanaQUARTO – Trovato con 30 piante di marijuana, arrestato e condannato a sei mesi di carcere. Nei guai è finito M.C., un 44enne di origini pugliesi residente a Quarto, arrestato dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Pozzuoli, diretti dal capitano Michelangelo Tolino. La scoperta è stata fatta in via Grotta del Sole, al confine tra il quartiere di Monterusciello e il comune di Quarto. In un terreno annesso ad un villetta gli uomini delle fiamme gialle hanno trovato una piantagione di marijuana, costituita da circa 30 piante, alcune delle quali alte oltre un metro.

CONDANNATO – Le piante, in possesso del 44enne, fra qualche giorno sarebbero state tagliate e fatte essiccare per la produzione di svariati chilogrammi di marijuana. Durante i controlli i militari hanno effettuato anche una perquisizione nell’abitazione dell’uomo dove hanno trovato e sequestrato 183 semi della stessa pianta, che erano stati occultati abilmente all’interno di alcuni mobili della cucina e tra gli elettrodomestici. Dopo le perquisizioni M.C. è stato arrestato e durante il processo per direttissima condannato a 6 mesi di reclusione.