rosa_capuozzoQUARTO – E’ arrivata la prima fumata nera per la striminzita “maggioranza” che sostiene il sindaco Capuozzo. Da eleggere c’era il nuovo presidente del consiglio comunale, i voti non sono stati sufficienti. Occorreva almeno un terzo dei consensi, quindi 16 voti su 24 seggi, oramai “scesi” a 17 dopo la valanga di dimissioni e l’impossibilità di surroga per molti di loro. L’unico candidato, Anna Perotti, ha invece ricevuto soltanto 9 voti, mentre 6 sono state le schede bianche. Un voto, infine, è andato ad Enrico Alborino delle civica Insieme per Quarto.