img_20161107_062249
Il giovane incastrato nel cassonetto (foto di Domenico Brescia)

QUARTO – Una storia di disperazione e degrado che per poco non si trasformava in tragedia. Arriva da Quarto, protagonista un giovane immigrato, uno dei tanti disperati venuti in Italia per scappare da fame e guerre. Un “futuro migliore” che ieri gli ha offerto un cassonetto dei rifiuti, uno di quelli arancioni utilizzati per la raccolta degli indumenti usati. E in quel cassonetto che il giovane si è calato senza pensarci due volte, rimanendo incastrato con la testa e la parte superiore del corpo.

img_20161107_064344SVENUTO NEL CASSONETTO – Ad un certo punto il giovane, forse per la mancanza d’aria e la paura, è svenuto. A soccorrerlo alcuni passanti che si sono trovati davanti l’assurda scena: l’uomo all’interno del cassonetto con le gambe all’aria. Fortunatamente sono riusciti ad aiutarlo e a fargli riprendere conoscenza, evitando che l’ennesima storia di disperazione si trasformasse in tragedia.